09

QUANDO LO STUDENTE VIVE IN ALTRA CITTà

Ci sono affitti ad hoc con canone controllato legato agli accordi territoriali. E’ uno specifico contratto previsto dalla L.431/98. Attraverso una scheda di rilevazione Il canone viene calcolato sui reali metri quadrati che vengono locati insieme a ciò che offre l’immobile, si crea un’oscillazione di prezzo prevista dagli Accordi Territoriali. Si può locare anche solo una stanza (Niente a che vedere con gli affitta camere) così che lo studente ha un suo contratto ad hoc, oppure un contratto con più studenti e ovviamente più stanze con locali gestiti in comune. La durata è compresa da 6 mesi e 3 anni. E’ bene non dare mai soldi solo per vedere un appartamento, è vietato il subaffitto, la pattuizione del contratto è nulla se inferiore ai 6 mesi,  al contratto per studenti va allegato l’iscrizione al corso universitario.

 

Read More

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi