Ultime notizie

Notizie, aggiornamenti utili, modulistica da scaricare, normative e novità da tenere sotto controllo

11

REGOLE e Tasse nel COMODATO GRATUITO

Il comodatario è titolare di un diritto personale di godimento di un immobile, ma non detiene il diritto di proprietà.
1 ) Il contratto di comodato d’uso è disciplinato dagli art. 1803 e successivi del codice civile e si realiz-za solitamente all’interno dell’ambito familiare;
2 ) colui che ha ricevuto in consegna il bene non può cedere il diritto di usufruirne a terzi, senza il consenso del proprietario, che può in qualsiasi momento richiedere la restituzione dell’immobile, qualo-ra si verifichi il fatto;
3 ) il comodatario deve restituire il bene immediatamente dopo la richiesta;
4 ) possono essere previste cifre forfettarie basse ( max € 100,00 al mese ) per spese varie. Queste cifre non vanno dichiarate.
5 ) Non vi è l’obbligo di dotarsi di CERTIFICAZIONE ENERGETICA ACE
6 ) Conviene sempre mettere una scadenza anche avanti tipo 5 o 10 anni.
7 ) Serve spostare la residenza nell’immobile dato in comodato
8) I costi sono fissi € 200,00 di tasse + 2 marche da Bollo da € 16,00 cada una

NON FACCIAMOCI TROVARE IMPREPARATI

prenota al 347.2344028 il tuo COMODATO