Ultime notizie

Notizie, aggiornamenti utili, modulistica da scaricare, normative e novità da tenere sotto controllo

09

QUANDO LO STUDENTE VIVE IN ALTRA CITTà

Ci sono affitti ad hoc con canone controllato legato agli accordi territoriali. E’ uno specifico contratto previsto dalla L.431/98. Attraverso una scheda di rilevazione Il canone viene calcolato sui reali metri quadrati che vengono locati insieme a ciò che offre l’immobile, si crea un’oscillazione di prezzo prevista dagli Accordi Territoriali. Si può locare anche solo una stanza (Niente a che vedere con gli affitta camere) così che lo studente ha un suo contratto ad hoc, oppure un contratto con più studenti e ovviamente più stanze con locali gestiti in comune. La durata è compresa da 6 mesi e 3 anni. E’ bene non dare mai soldi solo per vedere un appartamento, è vietato il subaffitto, la pattuizione del contratto è nulla se inferiore ai 6 mesi,  al contratto per studenti va allegato l’iscrizione al corso universitario.