06

COMODATO D’USO

NORMATIVA DI APPLICAZIONE :   Codice Civile Art. 1803

TIPOLOGIA CONTRATTUALE : scrittura privata , con obbligo di registrazione.

CANONE : contratto essenzialmente GRATUITO

RIMBORSO SPESE : solo cifre minime

LE PARTI :  devono essere legati da parentela

CONSIGLI : inserire data fine comodato e modalità di rilascio.

Può essere un comodato legato ad una prestazione d’opera o contratto di lavoro, di custode. In questi casi il comodato va stipulato  correttamente, legandolo alla motivazione.

 

Read More

06

A USO DIVERSO DALL’ABITAZIONE

PREVISIONE NORMATIVA art. da 27 a 31 L.392/78

FATTISPECIE  : COMMERCIALE

STIPULABILI in tutti i  Comuni

DURATA art. 27 – 28  l. 392/78 non può essere inferiore ai 6 anni + 6 se gli immobili sono adibiti a una delle attività indicate : industria , commercio, artigiani o lavoro autonomo

CANONE : libero

SPECIFICARE : se è un’attività legata al pubblico o no.

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI : no
REGIME FISCALE SOSTITUTIVO non è possibile optare per il regime della “cedolare secca”.

 

Read More

06

STUDENTI UNIVERSITARI

PREVISIONE NORMATIVA art. 5, c. 2 e 3, L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

FATTISPECIE per studenti iscritti a un corso universitario in un Comune diverso da quello di residenza

STIPULABILI nei Comuni sedi di università o corsi universitari distaccati o di specializzazione nonché nei Comuni limitrofi, con obbligo di allegare al contratto l’iscrizione all’istituto in corso d’anno

DURATA da 6 mesi a 3 anni

SCHEMA DI CONTRATTO all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

ONERI ACCESSORI Tabella all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

CANONE all’interno di fasce di oscillazione fissate in appositi Accordi territoriali; in mancanza di Accordo locale, supplisce un DM sostitutivo ex art. 4, c. 3, L.431/98

AGEVOLAZIONI FISCALI ERARIALI  e Registro sul 70% del canone, nei Comuni ad alta tensione abitativa
REGIME FISCALE SOSTITUTIVO possibilità di optare per il regime della “cedolare secca”, qualora ricorrano i presupposti

 

Read More

06

CONCERTATO 3 + 2

PREVISIONE NORMATIVA art. 2, c. 3, L.431/98

NORMATIVA DI APPLICAZIONE DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

FATTISPECIE esigenze abitative ordinarie

STIPULABILI in tutti i Comuni

DURATA non inferiore a 3 anni, con proroga di 2 (salvo disdetta per i motivi di cui all’art. 3, c. 1, L. 431/98)

SCHEMA DI CONTRATTO all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

ONERI ACCESSORI Tabella all. DM ex art. 4, c. 2, L.431/98

CANONE all’interno di fasce di oscillazione fissate negli Accordi territoriali; in mancanza di Accordo locale, supplisce il DM sostitutivo ex art. 4, c. 3, L.431/98

AGEVOLAZIONI FISCALI e Registro sul 70% del canone, nei Comuni ad alta tensione abitativa (esempio: Reggio nell’Emilia e le province di , Scandiano, Montecchio, Rubiera, Casalgrande, Correggio)
REGIME FISCALE SOSTITUTIVO possibilità di optare per il regime della “cedolare secca”, qualora ricorrano i presupposti

 

Read More

06

ASSEGNI FAMILIARI e Tabelle 2014/2015

NUCLEI FAMILIARI CON ENTRAMBI I GENITORI E ALMENO UN FIGLIO MINORE IN CUI NON SIANO PRESENTI COMPONENTI INABILI Importo complessivo mensile dell’assegno per livello di reddito e numero componenti il nucleo Reddito familiare annuo di riferimento valido dal 1° luglio 2014 fino al 30/06/2015

AL 30/06/2015 SONO IN SCADENZA DI ASSEGNI FAMIGLIARI ,

FISSA IL TUO APPUNTAMENTO A PARTIRE DAL PRIMO DI LUGLIO PER RINNOVARE GLI ASSEGNI E NON PERDERE MENSILITà.

Read More

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi